banner top

Antonella S.

La mia prima ecomaratona

Sono passati cinque giorni dall'Ecomaratona del Chianti, ma ancora vivo l'emozione della gara. Non avevo più il ricordo di quello che suscitava la maratona, troppi anni sono passati dalle ultime partecipazioni,ma oggi correrne una all'età di 55 anni devo dire che è stato bellissimo .
Tutto e' partito per caso, il concorso di Runners e benessere sul tema della corsa l'aver mandato il mio articolo cosi' senza troppe pretese, sapere pero', dopo un paio di mesi che e' piaciuto tanto e che ho vinto. COSA ? Il pettorale per l' ECOMARATONA DEL CHIANTI 2013. Ed adesso che faccio? Mi sono subito detta, la faccio? Una pazzia !

E' troppo tempo che non faccio maratone, e poi le ecomaratone sono più dure, ho un po' di acciacchi, ma che faccio.......... mi butto ed inizio ad allungare i chilometri. Mi informo a destra ed a sinistra per prepararla, e' dura, ma proprio quando il gioco si fa' piu' duro inizio veramente a crederci, ci saro'.
C'ero anche la sera prima a Castelnuovo Berardenga per la premiazione dell'articolo,non potevo mancare, avevo vinto ed ero orgogliosa li' sul palco davanti ad un pubblico dove c'era anche mio figlio e la mia nuora ( fisioterapista personale,.... che avrei fatto sensa di lei)
Lì ho preso coscienza della mia responsabilita', della gara del giorno dopo con il n. 1 sul pettorale. Sono alle stelle.....

MATTINA

Sono li', prima fila davanti a tutti (quando mai) orgogliosa di mostrare il mio pettorale, mi sono detta .. VAI ANTONELLA VAI...................e finalmente la gioia dell'arrivo .. INDESCRIVIBILE, 5' assoluta ma 1' nel mio cuore. Insieme a me le mie amiche podiste di sempre, la mia famiglia e tutti gli amici che con i loro consigli e i loro messaggi di affetto hanno contribuito affinchè vincessi la mia stupenda ecomaratona. Antonella - XXX

logo ecomaratona

 Iscriviti alla newsletter

Contatti

Helpdesk:
Vai all'helpdesk

Fax +39 0577 1918128
Ph +39 333 4409330
info@ecomaratonadelchianticlassico.it

INVIACI UN MESSAGGIO

Input non valido