banner top

Si rinnova la collaborazione tra il Consorzio Vino Chianti Classico e l’Ecomaratona del Chianti Classico

Valorizzazione delle tradizioni e del territorio, questa è la premessa nonché l’obiettivo comune di due realtà che hanno unito gli sforzi per dare ancor più risalto ad un territorio unico al mondo, vocato da secoli alla produzione di vino di eccellenza, ma al tempo stesso capace di conservare la giusta proporzione tra vigne, boschi, borghi e colline.

Un sodalizio iniziato già da molti anni, che nel 2018 ha portato al cambio del nome della kermesse sportiva, da “Ecomaratona del Chianti” a “Ecomaratona del Chianti Classico’.

PROMOZIONE ATTIVA PER TUTTE LE DONNE, DALL’ 8 AL 10 MARZO

CASTELNUOVO BERARDENGA (Siena)

L’Ecomaratona Chianti Classico piace, tanto. E piace soprattutto alle donne, sempre sensibili al contesto in cui si svolge la gara con panorami mozzafiato e per il connubio culturale, sportivo ed enogastronomico che questa gara riesce ad offrire in tre giorni di festa. Una sensibilità che va incentivata e soprattutto premiata. Per questo il  quindi il comitato organizzatore ha deciso di proporre anche per quest’anno una promozione speciale in occasione della Festa della Donna.

Come gli anni passati, siamo presenti con il nostro stand nell'area expo della Firenze Marathon (Stazione Leopolda, Viale Fratelli Rosselli 5 - zona Porta a Prato) insieme anche a TDS/Enternow che solo per oggi riserva delle promozioni e sconti particolari validi solamente per chi andrà ad attivarle sul posto oggi, venerdi' 23 Novembre.

Quasi 4000 i partecipanti ad una spettacolare 12^ edizione:
Giorgio Calcaterra domina la prova sui 21km, tripletta di Andi Dibra nella 42km


Un weekend autunnale baciato dal sole. Non poteva esserci cornice migliore per la 12^ edizione dell’Ecomaratona del Chianti Classico che ha riscosso l’ennesimo grande successo di partecipazione ed entusiasmo grazie ad un territorio che offre uno scenario unico al mondo per bellezza, ospitalità e offerta enogastronomica.

Quasi 4.000 i partecipanti totali così suddivisi: 480 nella 13km, 1.010 nella mezza maratona, 630 nella maratona, 200 alla prova di Nordic Walking e circa 890 alla non competitiva a cui si aggiungono i 66 della staffetta. Ben 39 le nazionalità rappresentate con un 30% circa di partecipazione straniera (da Belgio e Svezia i gruppi più numerosi, a seguire Stati Uniti, Olanda, Polonia e Giappone)

Amici maratoneti siete pronti ? Questo è il grande weekend della maratona di Roma e lo staff dell’Ecomaratona del Chianti è impaziente di incontrarvi allo stand per fornirvi tutte le informazioni su uno degli appuntamenti più attraenti del calendario autunnale.

Passate a trovarci all’Expo: da giovedì a sabato vi accoglieremo al Roma Convention Center “La Nuvola”, con l’ospitalità tipica della nostra terra e con uno sconto speciale del 10% per chi si iscrive in fiera.

Il Comitato Ecomaratona del Chianti

La corsa è donna. Così come la maratona. Potevamo non rivolgere un pensiero speciale alle nostre runner ?

L’Ecomaratona del Chianti è da sempre una manifestazione che piace molto al pubblico femminile sia per il contesto davvero unico in cui si svolge, sia per il programma culturale e di eventi collaterali che la affianca. Un affetto ricambiato dall’organizzazione che è felice di incentivare la partecipazione femminile, riproponendo anche quest’anno una promozione speciale in occasione della Festa della Donna.

La strada per l’EcoMaratona del Chianti 2018 passa da Firenze. Per la precisione, dall’expo village di Firenze Marathon.

Tutti i runner che si iscriveranno alla prossima edizione dell’EcoMaratona del Chianti nelle giornate di venerdì 24 e sabato 25 novembre presso il nostro stand all’Expo Village di Firenze Marathon potranno infatti approfittare di una promozione da non perdere. Una promozione speciale su tutte le distanze competitive, prima dell’apertura ufficiale delle iscrizioni della prossima edizione : € 25 per la 42K, € 18 per la 21K ed € 13 per la 13K.

Tale era stato il successo dello scorso anno, che anche nel 2017 abbiamo deciso di replicare: la prova regina delle 3 distanze competitive in programma, l’EcoMaratona del Chianti (42 km), ha preso il via nel suggestivo scenario del Castello di Brolio, grazie alla straordinaria accoglienza del barone Francesco Ricasoli, XXXII barone di Brolio.

Una fortezza antica di dieci secoli ha fatto da sfondo alla partenza dell’undicesima edizione dell’EcoMaratona del Chianti, accogliendo gli oltre 700 partecipanti nel proprio giardino incantato, eccezionalmente aperto per l’occasione, in un’atmosfera sospesa tra i vigneti del Consorzio Chianti Classico, da una parte, e i bastioni della fortezza, dall’altra.

Siete curiosi di sapere cosa troverete nel pacco gara ? Sorpresa ! Scherziamo, ecco cosa abbiamo inserito nel kit che ritirerete insieme al vostro pettorale :

Ecomaratona 42 km: maglia tecnica Diadora, manicotto tecnico Diadora, calze tecniche BV SPORT, bottiglia Chianti Classico, 2 buoni per il Pasta Party*, servizio navetta Castelnuovo Berardenga/Brolio e ritorno, deposito borse. Superato il traguardo, al collo di tutti i finisher solo della 42K verrà messa la medaglia solidale realizzata nel laboratorio di ceramica allestito nell’accampamento di Dakhla dei campi profughi Saharawi, grazie al contributo dell’associazione El Ouali.

Ieri mattina, 5 ottobre 2017, l’Ecomaratona del Chianti ha fatto il suo ingresso a Palazzo Chigi, presentando la prossima edizione, in calendario il 13-15 ottobre a Castelnuovo Berardenga (SI). È la prima volta che una corsa podistica viene presentata nel palazzo del Governo italiano.

Alla presenza del ministro per lo Sport, Luca Lotti; del deputato Paolo Cova; del presidente della Provincia di Siena e sindaco di Castelnuovo Berardenga, Fabrizio Nepi; del presidente del Consorzio Vino Chianti Classico, Sergio Zingarelli; del maratoneta e campione del mondo 100 km, Giorgio Calcaterra e di Fabio Fiaschi, giornalista e direttore Runners & Benessere abbiamo illustrato la storia, gli straordinari risultati ottenuti nelle precedenti manifestazioni e il programma della prossima edizione dell’EcoMaratona del Chianti.

Il progetto di aprire un laboratorio di ceramica nei campi profughi saharawi nasce nel 2010 nell'accampamento di Dakla,con l'obiettivo di formare una decina di donne saharawi per poter esprimere la loro manualita' e creativita' e allo stesso tempo dare a loro la possibilita' di creare una minima fonte di guadagno dalla vendita degli oggetti realizzati,contribuendo cosi' economicamente al sostenimento delle famiglie.

In seguito all’ottimo traguardo raggiunto da Castelnuovo Berardenga, anche quest’anno quartier generale dell’EcoMaratona del Chianti, abbiamo intervistato il sindaco, Fabrizio Nepi… in attesa di vederlo tagliare, egli stesso, almeno il traguardo della gara più corta !

Anche per l’edizione 2017 dell’EcoMaratona del Chianti si rinnova la collaborazione con le terme Antica Querciola di Rapolano Terme, ad appena una decina di chilometri da Castelnuovo Berargenga (Siena), che tra gli ospiti illustri annoverano perfino l’eroe dei due mondi, Giuseppe Garibaldi.

Dopo il sudore e la fatica per conquistare l’ambito traguardo, concedetevi qualche ora di relax per concludere un fine settimana davvero unico, all’insegna di sport, enogastronomia e benessere. Lasciatevi cullare dalle calde acque termali, immergendovi nelle vasche a diversa temperatura, sia al coperto che all’aperto. Fatevi coccolare dai trattamenti estetici e tonificanti, per il viso e per il corpo. Rilassatevi tra le mani di un massaggiatore esperto, in grado di sciogliere le tensioni accumulate a suon di chilometri in gara e in allenamento.

Sconti speciali sui biglietti d’ingresso e pacchetti dedicati attendono i partecipanti dell’EcoMaratona del Chianti: il modo migliore per salutare la Toscana… già con la voglia di tornarci !

 

Un saluto
Il Comitato Ecomaratona del Chianti

logo ecomaratona

 Iscriviti alla newsletter

Contatti

Helpdesk:
Vai all'helpdesk

Fax +39 0577 1918128
Ph +39 333 4409330
info@ecomaratonadelchianticlassico.it

INVIACI UN MESSAGGIO

Input non valido